I Kit Pasta contengono tutti gli ingredienti necessari
per realizzare in modo semplice e veloce ottime ricette della cucina italiana
È una ricetta classica italiana, conosciuta anche come “Maccheroni alla Bolognese”, realizzata con un ragù a base di carne Chianina IGP. La Chianina è l’antica razza bovina toscana dalla quale si ricava la famosa “Bistecca alla Fiorentina”, rinomata in tutto il mondo per l’ottima qualità.
1 confezione da 250g
Maccheroni di semola
di grano duro
1 vasetto da 135g
Sugo al ragù
di carne bovina IGP
di razza Chianina al 50%
1 busta da 10ml
Olio extravergine di oliva
estratto a freddo
1 busta da 38g
Sale grosso marino
Mettete a bollire 3,5 litri d’acqua in una pentola (fig. 1), quando bolle versatevi il contenuto della busta di sale (fig. 2).
Versate i maccheroni nell’acqua bollente (fig. 3) e cuocete per 10/11 minuti rimescolando delicatamente di tanto in tanto.
Scaldate il sugo in un saltapasta (fig. 4) aggiungendo 2/3 cucchiai d’acqua di cottura per renderlo più morbido.
Scolate i maccheroni (fig. 5) e conditeli con il ragù caldo (fig. 6) mescolando delicatamente.
Aggiungete alla pasta la busta di olio extravergine versandola nel piatto da portata o direttamente nei piatti (fig. 7).
I maccheroni al ragù di Chianina vanno serviti e consumati caldi.
Se gradita, potete aggiungere direttamente sul piatto una spolverata di formaggio Grana o Parmigiano.
Si consigliano vini rossi giovani non molto strutturati quali il Chianti Classico, il Cabernet, il Barbera o il Dolcetto d’Alba. Sono indicate anche birre ad alta fermentazione, strutturate, e con buon grado alcolico, “Stile Trappista”